Come tutti gli anni, si ricorda che entro il 31 Marzo il datore di lavoro ha l’obbligo di comunicare per via telematica all’Inail, in caso di nuova nomina o designazione, i nominativi dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) così come previsto dal decreto legislativo 81/08 e s.m.i.

La procedura telematica si effettua attraverso la sezione “Servizi online del portale Inail”. La comunicazione riguarda esclusivamente i dati del RLS aziendale che hanno subito variazioni nell’anno 2020, mentre per i nominativi dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriali (RLST) non va effettuata alcuna comunicazione.