Una nota tecnica di Inail, pubblicata sul sito dell’Istituto, riporta le regole per l’accesso allo sportello informatico per il Bando ISI Inail Agricoltura 2019-2020 (unico Bando ISI Inail rimasto attivo dopo l’inizio della pandemia da Covid-19).

Il documento riporta:

  • i prerequisiti;
  • lo svolgimento della procedura di invio della domanda, suddivisa in:

fase 1: acquisizione dell’indirizzo per l’Accesso allo sportello;

fase 2: registrazione e modalità di autenticazione utente;

fase 3: invio, previa autenticazione, ai fini della costituzione della graduatoria.

Fino al 25 gennaio, a partire dal 14 gennaio, le imprese che hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista, dopo aver salvato definitivamente la propria domanda e aver acquisito il codice identificativo, possono accedere allo sportello informatico e iniziare la procedura di registrazione.

Solo dopo aver portato a termine correttamente la fase di registrazione si potrà effettuare l’inoltro della domanda previsto per il 28 gennaio 2021.